Banca Popolare di Sondrio Biblioteca Luigi Credaro

Catalogo di consultazione al pubblico
Economia della salute : Evidenze a margine della pandemia da Covid-19

Economia della salute : Evidenze a margine della pandemia da Covid-19

Natura: Monografia - Materiale testuale - Materiale a stampa
Descrizione: Economia della salute : Evidenze a margine della pandemia da Covid-19 / Riccardo Zanella. - Soveria Mannelli : Rubbettino, © 2022. - 155 p. : ill. ; 21 cm.
Sommario / Abstract Il titolo del libro che segnaliamo – “Economia della salute. Evidenze a margine della pandemia da Covid-19” di Riccardo Zanella (Rubettino) – può apparentemente trarre in inganno. Tutti abbiamo, infatti, dolorosamente provato sulla nostra pelle il lungo periodo nel quale la nostra salute era giorno per giorno minacciata e dovevamo restare chiusi in casa con la paura di morire, come capitato a numerose persone a noi vicine, oltre a provare le conseguenti difficoltà economiche legate all’isolamento. Qualcosa, insomma, di scontato. In realtà l’impressione, come dicevamo, è apparente perché l’autore – dirigente del SSN e della Stazione Unica Appaltante Regionale delle Liguria e docente a contratto dell’Università di Genova per le discipline economiche e gestionali nei corsi di laurea e master della Scuola di Scienze Biomediche – ha scritto un saggio che ci fornisce informazioni sul rapporto salute e medicina molto utili, benché ignorate da molti.
«La pandemia da Covid-19 - scrive Zanella nell’introduzione - ci ha drammaticamente ricordato che “la salute non ha prezzo” e che senza salute o in condizioni di salute precarie ogni paese va incontro a gravissimi e destabilizzanti impatti economici e sociali». «In tempo di pandemia - continua l’autore - ci siamo resi conto che le nostre vite sono più che mai legate alla capacità di fare scelte giuste: i nuovi servizi da erogare, i dispositivi da produrre, i vaccini da acquistare, i trattamenti da considerare prioritari, le attività sanitarie a cui rinunciare temporaneamente, le misure di contesto da adottare (distanziamento fisico, confinamenti, chiusure selettive, coprifuoco etc.)».
Il saggio è suddiviso in sei capitoli dedicati rispettivamente ai determinanti della salute (a cominciare dalla definizione data dalla Organizzazione Mondiale della Sanità, ossia “uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non semplicemente l’assenza di malattia o di infermità”), al mercato sanitario, alla domanda della salute, all’offerta sanitaria, all’attività sanitaria – tipologie di servizi erogatori – e alla spesa sanitaria.
Argomenti sui quali è bene saper riflettere, dopo aver avuto conoscenza dei loro aspetti essenziali, tenendo presente, come annota ancora Zanella, che l’aumento del reddito personale e nazionale in un paese si traduce in un miglioramento delle condizioni di salute. «Se l’allocazione delle risorse tra i vari settori deve tener conto del benessere dell’uomo in generale, se le singole persone sono la vera ricchezza di un paese, lo sviluppo deve essere un processo che conduce all’aumento delle possibilità offerte a ciascuno, attraverso un ambiente che dia la possibilità di vivere più a lungo, in buona salute, di acquisire le conoscenze che aiuteranno nelle scelte e di aver accesso alle risorse che assicurino un livello di vita decente». Salute ed economia sono essenziali una all’altra. [pg, agosto 2022]
Numeri: ISBN (13): 978-88-498-7077-0
Autore:
Zanella, Riccardo
Soggetto:
Economia sanitaria
Salute - Aspetti economici
Classificazione
[Classificazione Decimale Dewey] 362.1 - Assistenza sanitaria
Paese Italia
Lingua Italiano
BibliotecaInventarioSezioneCollocazioneNoteStatoPrenotazioniAzioni
Biblioteca Credaro58911362.1-ZAN.ECO - ECO.E.1830DisponibileNessunaPrenota
Allegati:
© 2007- - Diritti riservati - Banca Popolare di Sondrio